Intelligent Document Processing, il futuro della gestione documentale e sue applicazioni pratiche: Ordini, Contratti e DDT

intelligent document processing

WEBINAR GRATUITO 2022

L’80-90% dei dati e dei documenti aziendali non sono strutturati e richiedono l’integrazione di diverse tecnologie per essere trasformarti in un formato leggibile dai sistemi aziendali, e qui interviene l’Intelligent Document Processing.

Cos’è l’elaborazione intelligente dei documenti?

L’elaborazione intelligente dei documenti (IDP) è una soluzione tecnologica che permette alle aziende di automatizzare i processi documentali anche quando si tratta di dati non strutturati provenienti da diversi canali di ingresso (come carta, email, PEC, mobile, flussi dati elettronici, ecc)

IDP nella vita di tutti i giorni.

Durante il webinar affronteremo casi d’uso pratici sulle seguenti tipologie di documenti, Ordini, Contratti e DDT, e scopriremo TGC-DocPro*, la tecnologia scelta da Archiva Group e HONU, per portare la tua gestione documentale ad un nuovo livello di automazione.

Come funziona l’IDP/RPA?

Le soluzioni IDP ed RPA sfruttano diverse tecnologie che combinate in modo “sartoriale” concorrono alla realizzazione di una soluzione di processo end-to-end completamente integrato con i vostri attuali sistemi. Alcune componenti tecnologiche utilizzate sono:

  • OCR di nuova generazione basati su IA: per estrarre dati affidabili anche da documenti non strutturati rendendoli quindi fruibili alla vostra organizzazione.
  • Computer Vision: capacità di processare contenuti e di individuare caratteristiche specifiche che vengono usate poi nelle fasi di classificazione e separazione automatica di documenti.
  • Machine Learning: Il software è in grado di generare modelli con i quali è in grado di classificare e separare documenti in base al loro contenuto. Vengono impiegati sofisticati algoritmi di machine learning, in grado di apprendere anche automaticamente e senza supervisione già da pochi esempi.
  • RPA Desktop Automation: per automatizzare i processi di integrazione con sistemi terzi elaborando e manipolando i dati necessari ma anche creando report automatici (ad es. fogli Excel per la vostra Business Intelligence e per apportare azioni correttive migliorando i vostri processi basati sui documenti).
  • Interfacce No-Code: l’impiego di interfacce visuali anziché codice custom garantisce rapidità di sviluppo, che si traduce in un ritorno sull’ investimento nel breve termine. Allo stesso tempo tutela maggiormente rispetto ad errori di implementazione, offrendo maggiore facilità nella manutenzione ed evoluzione futura.
  • BPM: per veicolare i documenti all’interno dei vostri flussi aziendali in modo mirato elastico ed intelligente

Vuoi rivedere il webinar?

Compila il form per ricevere la playlist 2022 di tutti i webinar di Archiva!

Campo obbligatorio

Campo obbligatorio

Campo obbligatorio

Inserisci un indirizzo e-mail valido

Campo obbligatorio

Campo obbligatorio